Editalia C5, dopo la vittoria ecco il cammino nella fase nazionale della Coppa Italia di C

389

La vittoria della Coppa Italia di Serie C1 pugliese da parte dell’Editalia C5, ai danni del San Ferdinando, consente al sodalizio del presidente Cervello di mettere in bacheca il primo trofeo stagionale, ma anche di essere ufficialmente la rappresentante della Puglia in occasione della fase nazionale del trofeo che oltre alla vittoria finale consente di conquistare automaticamente la promozione in Serie B.

Le squadre rappresentanti di ogni regione saranno suddivise in tre triangolari e cinque confronti diretti. La formula è quella classica che prevede tre turni per gli ottavi di finale (12, 19 e il 26 febbraio). Le sfide dei quarti di finale, previste per il 5 e 12 marzo, andranno a decretare i nomi della quattro squadre che il 6 e 7 aprile si contenderanno la coccarda tricolore. Editalia che esordirà quindi il prossimo 12 febbraio affrontando il Kroton per poi capire se giocare sette giorni dopo, in caso di sconfitta, contro l’Atletico Sambuceto, oppure chiudere il gironcino il 26 febbraio in casa di risultato positivo in terra calabrese.

Ecco le qualificate alla fase nazionale:
ABRUZZO – Atletico Sambuceto
BASILICATA – Svamoda Potenza
CALABRIA – Kroton
CAMPANIA – Sporting Limatola
EMILIA ROMAGNA – Baraccaluga
FRIULI VENEZIA GIULIA – Palmanova
LAZIO – Carbognano United
LIGURIA – Ospedaletti
LOMBARDIA – Area Indoor
MARCHE – Jesi
MOLISE – Sporting Venafro
PIEMONTE – Top Five
PUGLIA – Editalia C5
SARDEGNA – Monastir Kosmoto
SICILIA – Pro Nissa
TOSCANA – Lastrigiana
TRENTINO ALTO ADIGE – Pineta
UMBRIA – Gubbio Burano
VENETO – A Team Arzignano

PROGRAMMA
PRIMO TURNO (12-19-26 FEBBRAIO)
ABBINAMENTO A: Top Five (Piemonte)-Monastir Kosmoto (Sardegna)
TRIANGOLARE B: Ospedaletti (Liguria)-Jesi (Marche) domenica 10/2. Rip.: Palmanova (Friuli Venezia Giulia)
ABBINAMENTO C: Lastrigiana (Toscana)-Area Indoor (Lombardia)
TRIANGOLARE D: Baraccaluga (Emilia Romagna)-A Team Arzignano (Veneto). Rip.: Pineta (Trentino Alto Adige)
ABBINAMENTO E: Pro Nissa (Sicilia)-Carbognano United (Lazio)
ABBINAMENTO F: Sporting Limatola (Campania)-Svamoda Potenza (Basilicata)
ABBINAMENTO G: Sporting Venafro (Molise)-Gubbio Burano (Umbria)
TRIANGOLARE H: Kroton (Calabria)-Editalia C5 (Puglia). Rip.: Atletico Sambuceto (Abruzzo)

QUARTI DI FINALE (5-12/3/2019)
Vincente D – Vincente B
Vincente A – Vincente C
Vincente G – Vincente E
Vincente H – Vincente F

FINAL FOUR: 6-7 APRILE IN SEDE DA DEFINIRE