Emergenza sanitaria, la Divisione sospende tutti i campionati fino al 15 marzo

926

A meno di un giorno di distanza dal provvedimento che disciplinava lo svolgimento delle gare a porte chiuse fino al 3 aprile (leggi qui), la Divisione Calcio a cinque comunica la sospensione di tutti i campionati nazionali fino al prossimo 15 marzo.

Di seguito il testo della decisione contenuta nel Comunicato Ufficiale numero 738.
“Con riferimento alla emergenza sanitaria, visto il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4 marzo, considerate le difficoltà logistico/organizzative manifestate da società, comuni e gestori degli impianti di gara, la Divisione Calcio a 5, nella persona del Presidente Andrea Montemurro, comunica che tutte le attività dei campionati nazionali di calcio a 5 sono sospesi con effetto immediato dalla pubblicazione del presente C.U. fino a domenica 15 marzo 2020 compreso.
La Divisione Calcio a Cinque comunicherà con specifico C.U. di successiva pubblicazione la riprogrammazione del calendario.
La Divisione si riserva di adottare diversi ed ulteriori provvedimenti in ottemperanza a nuove Ordinanze e/o Decreti che dovessero essere pubblicati successivamente”.