Il Barletta accoglie la richiesta dei suoi giocatori stranieri di tornare a casa

312

L’emergenza sanitaria continua ad influenzare i movimenti delle società pugliesi di futsal, oggi è il turno del Barletta C5.

Con una nota diffusa su Facebook nella giornata di oggi, il club presieduto da Antonio Dazzaro ha annunciato, oltre alla sospensione di tutte le attività fino a nuove direttive, anche la partenza degli atleti stranieri.
La società comunica di aver accolto la richiesta dei suoi giocatori stranieri di tornare a casa. “La prospettiva – si legge nella nota – è quella di adeguarci a tutto ciò che in futuro si deciderà. Noi stiamo alla finestra, pensiamo solo alla nostra salute. Forza Italia!”