Si separano le strade di Cataldo Guarino e Virtus Rutigliano

409

Si conclude dopo soltanto due giornate di Serie A2 l’avventura di Cataldo Guarino sulla panchina della Virtus Rutigliano, a darne comunicazione è la società del presidente Lamorgese.

La separazione avviene a causa di nuovi impegni lavorativi del tecnico tarantino, costretto a stare lontano dai parquet.
“Sono molto dispiaciuto di essere costretto a lasciare questo meraviglioso ambiente” dichiara Guarino all’ufficio stampa della Virtus. “Con Giovanni Montanaro ed Oronzo Pavone si è creato un legame forte e collaborare con loro per me è stato fantastico. È nato anche un feeling non indifferente con Vito Delledera – prosegue – che mi ha aiutato in questo inizio stagione. Sono molto rammaricato di essere costretto a lasciare questa meravigliosa realtà, ma la mia carriera da militare mi costringe a fare altre scelte. Saluto tutti, in particolar modo il presidente Lamorgese che mi ha voluto con gran decisione. La mia esperienza granata è stata breve ma intensa e – conclude – spero un giorno di poter essere ancora nelle condizioni di tornare a seguire questa meravigliosa realtà”.