Antonio Dario in Puglia ha presentato la candidatura a presidente della Divisione Calcio a 5

158

Tappa pugliese per Antonio Dario, candidato alla presidenza della Divisione Calcio a 5, che ieri, venerdì 31 luglio, ha incontrato a Bari alcuni rappresentati delle squadre del territorio.

L’avvocato veneto, accompagnato Sandro Di Berardino e Nino Crapulli, ha esposto ai presenti alcuni dei punti base dai quali partire in caso di elezione a numero uno del movimento, “Per dodici anni ho rivestito vari ruoli – esordisce Dario – nel mondo del futsal e ritengo di avere ben chiaro il quadro della situazione e dove intervenire. È necessario invertire alcuni concetti e renderli positivi e stimolanti, bisogna eliminare il concetto di obbligo e cambiarlo con quello di premialità che possa valere per l’utilizzo di giovani calcettisti da fare esordire in prima squadra o nel creare settori giovanili virtuosi che possano formare atleti in grado di essere da supporto ai senior. Bisogna formare le componenti presenti all’interno della nostra disciplina – continua l’avvocato Dario – perché solo con le competenze, lo studio ed il continuo aggiornamento le varie figure professionali di un club possono consentire a quest’ultimo di potersi rafforzare e stabilizzare nel tempo sia a livello sportivo che commerciale. Il futsal come progetto all’interno delle attività scolastiche è un punto importante del nostro progetto – conclude Antonio Dario – riuscirci potrebbe favorire la nostra disciplina ed al tempo stesso creare interesse per bambini e bambine, potenziali atleti del futuro”.