Atletico Cassano, Vitulli: “Gironi folli, in considerazione idea del ritiro”

637

All’indomani dell’ufficializzazione dei gironi dei campionati nazionali (leggi qui), arrivano le prime reazioni in casa Atletico Cassano. A parlare è il direttore generale Mimmo Vitulli.

“Credo che nessuno si sarebbe aspettato la scissione delle pugliesi – afferma Vitulli – ho l’impressione che sia una decisione “punitiva”. Purtroppo nelle stanze dei bottoni si respira aria di “maretta” e queste decisioni che hanno scontentato tutti sono il risultato.
Definirei i gironi “folli” – continua Vitulli – in un momento in cui si parla di restrizione dei costi. Per quello che ci riguarda è evidente che quattro trasferte in meno in Puglia peseranno notevolmente. Sono scioccato oltre che molto deluso. Stiamo prendendo in seria considerazione l’idea del ritiro. Dopo la beffa del viaggio a Cefalù (leggi qui), non siamo stati chiamati neanche per un messaggio di dispiacere, ora anche quest’altro piatto amaro. Difficile continuare in questo clima”.

“Molte squadre non le conosco perché stavo osservando i movimenti delle squadre che avrebbero dovuto far parte del nostro girone” prosegue Vitulli analizzando il raggruppamento in cui è stato inserito il suo Atletico.
“Nel Girone D vedo FF Napoli e Città di Melilli sicuramente in pole position. Ho visto muoversi bene il Bernalda. Poi non so, ad onor del vero sono in confusione. Sicuramente, però, noi saremo chiamati a fare il nostro campionato. Il roster che abbiamo allestito non è inferiore a quello dello scorso anno. Ma a questo punto non so dove possa arrivare l’Atletico Cassano”.