Consiglio Direttivo, riformulata Coppa Italia di A, torna la Coppa Divisione e cambia nome

223

consiglio direttivo divisione 20 gennaio 2021Nel pomeriggio di ieri, 12 maggio, nel Salone della LND di Roma si è svolto il Consiglio Direttivo della Divisione Calcio a 5.

L’avvio dei lavori ha focalizzato la propria attenzione sul progetto relativo alle Licenze. Sottolineando che tali Licenze saranno standard di valutazione in riferimento a quanto sviluppato dalle Società nella stagione 2022/2023 per l’iscrizione ai Campionati Nazionali per la stagione sportiva 2023/2024, ha definito tutti i parametri da inserire nel Comunicato Ufficiale n°1 della Divisione Calcio a 5 e inquadrati in fase di iscrizione alla stagione 2022/2023.

Inoltre, la Divisione, tramite la LND, manderà alla FIGC una richiesta per poter permettere alle Società di Serie A di partecipare con una Seconda Squadra al Campionato Nazionale di Serie B. Tale partecipazione sarà prevista esclusivamente in caso di carenza dei posti disponibili all’esito dei ripescaggi relativi al completamento degli organici.

In merito ai Playoff di Serie A maschile della stagione 21/22, il Consiglio Direttivo ha deliberato che i Quarti di Finale si svolgeranno sugli impianti indicati nella la stagione regolare, mentre gli impianti delle Semifinali e della Finale Scudetto dovranno prevedere le seguenti misure: 43,40×20 (compreso di area per destinazione), con campo 40×20. Per le gare di Semifinale la capienza minima consentita è 1.000 spettatori, mentre 1.500 per la Finale Scudetto.

Il Consiglio Direttivo ha definito la rimodulazione dello svolgimento della Coppa Italia 2022/2023 relativamente alla Serie A maschile e alla Serie A femminile, dove parteciperanno tutte le squadre iscritte con due turni di qualificazione (Ottavi e Quarti) per poi definire il quadro delle Final Four che assegneranno la Coccarda tricolore.

Inoltre, il Consiglio Direttivo ha votato favorevolmente per la riattivazione della Coppa della Divisione – che cambierà denominazione – a partire dalla stagione 2022/2023 esclusivamente per i Campionati Nazionali maschili.