Doppia operazione in entrata nel mercato del Sammichele

131

SammicheleDoppia operazione di mercato in entrata, quella ufficializzata dal Sammichele nel giro di poche ore, con l’arrivo di Helder Dias e Antonio Daniel Barti Madueno.

Portoghese classe ’99, Helder è alla sua prima esperienza italiana, dopo aver giocato con Santa Clara (Seconda divisione portoghese) e Racing FC in Lussemburgo disputando i preliminari di Champions League). ”Ho deciso di accettare quest’offerta – dichiara Helder – perché penso che questo sarà un modo per crescere a livello internazionale, sarà una bella esperienza”.

Spagnolo di Malaga è invece Barti, pivot classe ’95, anch’egli alla prima apparizione nel nostro campionato. Il neo acquisto sammichelino proviene dal Coineña di Malaga (Terza Divisione spagnola).
“Dopo aver parlato con il presidente mi è piaciuta molto la sua proposta e la sua voglia di dare una sterzata alla squadra – afferma Barti. Anche Perez mi ha aiutato a decidere per il Sammichele. Sono rimasto impressionato dalla tifoseria e dalla voglia di riscatto di tutto l’ambiente. Il mio obiettivo qui? Aiutare la squadra a raggiungere il traguardo prestabilito: i playoff”.