Giovinazzo e Molfetta ospitano Fuorigrotta e Real San Giuseppe, Taranto in casa del Traforo Spadafora

119

Giornata numero tredici per il campionato di Serie B, con le pugliesi del girone F e G impegnate in match che cominciano a mettere in palio punti pesanti.

GIRONE F: Puntata numero due del confronto tra Puglia e Campania con la giornata caratterizzata dagli scontri tra le rappresentanti dei due gironi. A Giovinazzo di scena sarà il Futsal Fuorigrotta che intente mantenere il vantaggio di otto punti sulla seconda ed al tempo stesso dimenticare la cocente eliminazione patita in Coppa Italia dal Real San Giuseppe. Di fronte un Giovinazzo che in settimana ha visto concludersi il rapporto con mister Chiereghin e che dovrà subito fare gruppo affidandosi a Francesco Faele. Sette chilometri più a nord un altro big match andrà in scena, quello del PalaPoli tra Aquile Molfetta e Real San Giuseppe. Grande attesa per il ritorno del figliol prodigo Manfroi in quello che è stato il palazzetto che lo ha fatto conoscere in tutta Italia. Molfetta che però vuole dare continuità di risultati dopo l’1-6 di Polignano. Proseguendo lungo la dorsale adriatica si arriva a Manfredonia per gustarsi l’incontro tra gli uomini di Monsignori e la Junior Domitia. Per i sipontini l’obbligo è vincere cercando di accorciare il distacco dalle prime due in graduatoria. Interessate anche il confronto di Canosa dove il roster di mister D’Ambrosio cerca i tre punti contro un temibile Lausdomini che vorrà confermare la sua posizione in zona playoff.  Quattro i punti che dividono il Futsal Parete delle sorprese dal Futsal Capurso. Garofalo e soci sono chiamati ad un impegno ostico con i campani che della loro tana ne hanno fatto un fattore importantissimo. Appaiate in fondo alla classifica Alma Salerno e Volare Polignano si affrontano con il tentativo di provare a risalire la china. Rossoverdi che in settimana hanno salutato mister Iurino ed accolto Mimmo Dicosmo, gara non facile ma nelle corde della Volare.

GIRONE G: Classifica alla mano è del Taranto l’impegno più probante tra le pugliesi con la trasferta in casa del Traforo Spadafora. Rossoblù che devono rialzare la testa ed invertire la rotta che li vede reduci da ben cinque sconfitte consecutive. Occasione per avvicinare il podio da parte della Be Board Ruvo di scena sul campo del Rasulo Edilizia Bernalda. Con il vento in poppa dopo la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia gli uomini di mister Piacenza cercano continuità anche in campionato, una vittoria in terra lucana riaprirebbe ufficialmente i giochi per il secondo posto. Impegno casalingo per il Futsal Altamura che riceve il Farmacia Paola. Il gruppo di mister Mascolo ha il Taranto nel mirino, ma per raggiungerlo bisogna innanzitutto tornare a vincere, cosa che non accade da due giornate, e contro una signora squadra come quella calabrese. Chiude il programma l’incontro del PalaDolmen dove in palio ci sono importanti punti salvezza tra Diaz e Guardia Perticara. Il fattore campo rappresenta un obbligo per capitan Caggianelli e compagni contro i lucani che dopo l’arrivo di Osvaldo hanno portata a casa due vittorie consecutive dopo una striscia di dieci ko.