Italia femminile si prepara per la Freedoom Lviv Cup, quattro le “pugliesi” tra le convocate

162

Ci sono quattro “pugliesi” tra le sedici convocate dal Commissario tecnico della nazionale italiana femminile di futsal, Francesca Salvatore, in vista della Freedoom Lviv Cup, torneo internazionale in programma dal 12 al 15 gennaio a Lviv (Leopoli), in Ucraina.

L’Italia è inserita nel Gruppo A con Slovacchia e Repubblica Ceca. Nel Gruppo B ci sono invece: Ucraina, Ungheria e Finlandia. Le prime due classificate di ciascun raggruppamento si qualificano per la finale, in programma mercoledì 15 gennaio, data in cui si giocheranno anche le finali per il terzo e il quinto posto. Le azzurre giocheranno il 12 gennaio, ore 15:45, contro la Slovaccia; secondo impegno il 14 gennaio, ore 17.45, contro la Repubblica Ceca.
Si tratta del primo impegno del 2020 per le Azzurre, che si raduneranno a Roma nella serata di venerdì 10 gennaio e partiranno il giorno successivo per l’Ucraina con un volo che farà scalo a Monaco di Baviera, in Germania.

La lista delle convocate
Portieri: Maria Fontana Mascia (Futsal Cagliari), Ana Carolina Sestari (Montesilvano), Arianna Tirelli (Lazio)
Giocatrici di movimento: Renata Adamatti (Italcave Real Statte), Cecilia Barca (Lazio), Federica Belli (Montesilvano), Bruna Borges (Montesilvano), Sara Boutimah (Italcave Real Statte), Ludovica Coppari (Futsal Salinis), Ersilia D’Incecco (Montesilvano), Jessica Exana (Kick Off), Erika Ferrara (Città di Falconara), Alessia Grieco (Lazio), Nicoletta Mansueto (Italcave Real Statte), Sabrina Marchese (Futsal Cagliari), Arianna Pomposelli (Kick Off)

Staff: Ct Francesca Salvatore; Coordinatore tecnico: Roberto Menichelli; Segretario: Fabrizio Del Principe; Vice allenatore: Cinzia Benvenuti; Preparatore dei portieri: Fabrizio Bombelli; Video analista: Francesco Giuzio; Medico: Giuseppe Maccauro; Fisioterapista: Francesco Marcellino