L’Uefa definisce il nuovo calendario degli eventi riservati alle Nazionali

52

Nella giornata di ieri, a Nyon, si è riunito il Comitato Esecutivo dell’UEFA per definire il nuovo calendario degli eventi continentali, dopo la pandemia da Covid-19, che vedranno protagonista anche la Nazionale italiana.

Andando in rigoroso ordine temporale, si ripartirà a settembre 2020 con gli spareggi di ammissione alla Coppa del Mondo che si giocheranno tra il 2 e l’11 novembre 2020 e determineranno le ultime quattro qualificare al Mondiale.
Sempre tra il 2 e l’11 novembre sarà il momento per gli spareggi dei gironi di qualificazione agli Europei del 2022 che si giocheranno in Olanda; mentre la fase a gironi e gli spareggi si giocheranno tra il 6 dicembre 2020 e il 17 novembre 2021, e qui entrerà in scena la Nazionale azzurra.

Rinvio al 2021 per le qualificazioni agli Europei femminili: il turno preliminare si giocherà tra il 4 e il 9 maggio 2021; il Main Round tra il 19 e il 24 ottobre 2021, mentre le finali sono state poste in calendario dal 24 al 27 marzo 2022.
Infine, si svolgerà dal 1° al 7 novembre 2021 il torneo finale per rappresentative nazionali a livello di Under 19.