Operazione restyling per il Città di Taranto nel mercato di riparazione

196

città di tarantoRestyling bello corposo in casa Città di Taranto che nel corso del mercato dicembrino ha effettuato ben otto operazioni tra entrate ed uscite.

Sul fronte arrivi, le ioniche allenate da Liotino hanno, in rigoroso ordine temporale, aperto le danze con l’arrivo della 18enne Giada Zinni, laterale che aveva cominciato la stagione con la maglia del Florida prima che il club decidesse poi di rinunciare a proseguire il campionato.
Dalla Serie A, più precisamente dal Padova, arriva invece Carmen Pezzolla, centrale canosina classe 1991. Prima del biennio in terra padovana per il neo acquisto del Città di Taranto esperienze importanti con Salinis, Futsal Torrent squadra di Valencia (seconda divisione spagnola), Real Sandos e Real Grisignano.
Il terzo arrivo porta il nome di Claudia Pulli, laterale classe ’99 nativa di Putignano che dopo le esperienze con Fasano e Mola aveva poi raggiunto la Femminile Molfetta prima del passaggio a Taranto.
Sempre da Molfetta giunge Valeria Lacirignola, laterale offensiva di 31 anni. Con la squadra di Diego Iessi ha fatto cose importanti Lacirignola, come dimostrano i 27 gol realizzati in poco meno di due anni e mezzo.

Città di Taranto che invece ha ceduto Alba Diaz in Serie A andando a rinforzare il Padova. In uscita anche Cristina Caciorgna, Mariana Dimaria e Andrea Calderon che hanno concluso l’esperienza in terra ionica.