Trionfo a 14 secondi dalla fine, l’Itria fa sua la Coppa Italia di Serie B

538

ItriaLa Puglia esulta con l’Itria che vince la Coppa Italia di Serie B al Pala Ercole di Policoro battendo in una bellissima finale 3-2 il Futsal Cesena.

L’avvio di gara vede un predominio territoriale dei pugliesi con gli avversari pronti a colpire in contropiede. Rosato e Punzi vanno vicini al vantaggio, Micoli è determinante nell’evitare la capitolazione per due volte. Futsal Cesena che esaurisce il bonus falli al 17’ ma senza subire conseguenze sino all’intervallo che si chiude sullo 0-0. Nella ripresa dopo appena 42 secondi Vignoli, appollaiato sul secondo palo, spinge in rete la palla del vantaggio, nato dagli sviluppi di un corner. Itria che riordina le idee e impatta con bomber Fanelli che al 4’39” gira al volo in rete un assist di Passiatore. Gara avvincente: Bruno coglie il palo da banda sinistra, su ripartenza Jamicic da una palla geniale a Gardelli che insacca a porta sguarnita il nuovo vantaggio romagnolo. Pugliesi che si riversano nella metà campo cesenate sfiorando il gol con Baldassarre e Bruno. Al 15’ cistranesi con Araujo quinto di movimento, un minuto e mezzo dopo il gambone di Badahi, su tentativo di imbucata di Bruno,  firma l’autogol che vale il 2-2 Itria. Partita che sembra scorrere verso i supplementari, ma a 14 secondi dalla fine il clamoroso autogol di Montaldi, su imbucata dalla destra, consente all’Itria di andare sul 3-2 e vincere con merito la Coppa Italia di B.
(Foto: Libralato/Divisione C5)

FUTSAL CESENA-ITRIA 2-3 (0-0 p.t.)
FUTSAL CESENA: Montalti, Hassane, Badahi, Vignoli, Gardelli, Zandoli, Domenichini, Pasolini, Venturini, Traversari, Jamicic, Nardino. All. Osimani

ITRIA: Micoli, Passiatore, Da Silva, Fanelli, Araujo, Punzi, Baldassarre, Ricci, Ripol, M. Rosato, Mazzaglia, Felice. All. Convertini

MARCATORI: 0’42” s.t. Vignoli (C), 4’39” Fanelli (I), 6’43” Gardelli (C), 16’24” aut. Badahi (I), 19’46” aut. Zandoli (I)

AMMONITI: Zandoli (C), Da Silva (I), Araujo (I)

ARBITRI: Mattia Landi (Prato), Andrea Cini (Perugia) CRONO: Andrea Oggiano (Olbia)

ALBO D’ORO
1998/1999
 Arzignano, 1999/2000 Perugia, 2000/2001 Luparense, 2001/2002 Matera, 2002/2003 Giemme Reggio Emilia, 2003/2004 Bisceglie, 2004/2005 Pro Scicli, 2005/2006 Canottieri Belluno, 2006/2007 Città di Gragnano, 2007/2008 Salumi Reca Polignano, 2008/2009 BiTecnology Reggiana, 2009/2010 Cogianco Genzano, 2010/2011 Canottierilazio Futsal, 2011/2012 Lc Poker X Martina, 2012/13 Paolo Agus, 2013/2014 Città di Montesilvano, 2014/2015 Block Stem Cisternino, 2015/2016 Odissea 2000, 2016/2017 Maritime Futsal Augusta, 2017/2018 Petrarca Padova, 2018/2019 Real San Giuseppe, 2019/2020 non assegnata, 2020/2021 Eur Massimo, 2021/2022 Itria