Danilo Salamida lascia l’Olympique Ostuni

311

Danilo Salamida non vestirà la maglia dell’Olympique Ostuni nella stagione 2019-20: il club comunica di aver rescisso in maniera consensuale il contratto con il giocatore.

“La decisione è scaturita – scrive il club presieduto da Daniele Andriola – dopo aver appreso dal calcettista in un intervista web del suo desiderio di intraprendere nuove strade”.
“Saluto con onore e affetto il Presidente, gli ex dirigenti, i giocatori e tutti gli allenatori che mi hanno permesso di crescere come atleta e di vivere un’esperienza meravigliosa – scrive invece Salamida in un lungo post di commiato sulla sua pagina Facebook – ci aggiungo, ogni singolo tifoso che è venuto in quel palazzetto che per 4 anni è stato casa! Sono stati anni intensi e bellissimi.
Detto questo – prosegue il calcettista – è un peccato essere passato per quello che non sono, essere stato accusato di essere andato oltre con le parole e soprattutto di averlo fatto con cattiveria. Trasmettere un messaggio negativo non era nelle mie intenzioni. E cercherò di migliorare come “professionista”, così da spazzare via ogni dubbio che ad ogni persona possa venire”.

L’esperienza di Salamida ad Ostuni si chiude dopo quattro stagioni tra Serie C1 e Serie B: 14 le reti realizzate fino alla sospensione per l’emergenza sanitaria in questa annata (leggi qui), ben 32 invece i gol messi a segno l’anno scorso (leggi qui), utili per il ritorno nel nazionale del club gialloblu.