Mercato in uscita: Rafinha e Barbosa cambiano aria

205

rafinha barbosaIl mercato stenta a decollare, anche in virtù di una stagione lunga e caratterizzata dalla pandemia che di certo non aiuta i progetti delle compagini di calcio a 5. I primi movimenti, in uscita, sono però arrivati e due di questi hanno fatto sicuramente rumore.

Stiamo parlando degli addii di Rafinha che ha salutato Giovinazzo e Barbosa che ha chiuso la sua parentesi con la maglia del Futsal Bitonto. Andando in rigoroso ordine cronologico partiamo dalla chiusura del rapporto tra il club del presidente Carlucci ed il brasiliano che si conclude dopo cinque lunghi anni. “Quest’anno – ha spiegato l’italo-brasiliano – si è chiusa questa bellissima e lunghissima esperienza con il Giovinazzo C5. Penso di aver dato tutto. Ho ricevuto tanto e più di così non si può fare. Ogni cosa inizia e finisce, la vita è fatta così: siamo arrivati alla conclusione di un ciclo”. Rafinha va a caccia di nuovi stimoli. È lui stesso a dirlo con chiarezza: “Non smetto assolutamente di giocare – conclude – sono alla ricerca di una situazione che mi dà stimoli per giocare e fare una nuova esperienza di vita. Se arrivasse, la prenderei in seria considerazione. Saluto Giovinazzo con la lealtà che mi ha sempre contraddistinto: sono arrivato come un nuovo calciatore, vado via come un tifoso. Lascio con commozione, rimarrò sempre un vero sostenitore del Giovinazzo”.

Di ieri è invece la notizia della partenza di Claudio Barbosa da Bitonto, “Sono stati tre anni, in cui a Bitonto siamo stati fieri di aver potuto vantare fra le nostre fila un giocatore così. Il Futsal Bitonto comunica – si legge nella nota del club – che il calciatore brasiliano Claudio José Barbosa, non farà più parte della famiglia neroverde per la stagione sportiva 2021/2022. A Claudio, a Renata ed ai loro due pargoli, le migliori fortune sia per il proseguo della propria vita personale, sia per la propria vita professionale”.