Statte in allerta con la Lazio, al Bitonto serve la rimonta, in A2 gara decisiva per l’Altamura

65

bitonto-tikiIl futsal femminile sta per vivere un weekend importante con le prime sentenze ai playoff scudetto e l’ultima giornata della stagione regolare in A2.

Serie A – Sarà l’Italcave Real Statte ad aprire le danze in gara 2 dei quarti di finale scendendo in campo oggi alle ore 12 in casa della Lazio. Il 4-1 maturato all’andata rappresenta un bottino da custodire gelosamente in ottica passaggio del turno da parte tarantina. Il roster di Chilelli però è capace di poter ribaltare la situazione e portarla dalla propria parte. Biancocelesti che in casa non perdono dallo scorso 22 gennaio, quando fu proprio la compagine di Marzella ad imporsi per 8-4. Alle ore 20 poi sarà il Pala Pansini di Giovinazzo ad aspettare l’ondata di tifosi di casa per provare a trascinare la Marbel Bitonto nella rimonta contro il Tikitaka Francavilla. Taina Santos e compagne devono recuperare il gol di svantaggio maturato al PalaRoma in gara 1. Quello di stasera sarà il quarto confronto stagionale tra le due squadre con le abruzzesi avanti grazie alle due vittorie attenute contro una delle “leoncelle”. Chiuderà il programma delle pugliesi il Bisceglie Femminile che si reca domenica pomeriggio alle ore 18 nella tana del Città di Falconara. La netta sconfitta maturata al PalaDolmen indirizza la qualificazione dalla parte delle marchigiane. Alle ragazze di Giuseppe Di Chiano spetta onorare la maglia e dare il massimo contro la favorita alla vittoria del tricolore.

Serie A2 – Nel girone C il derby molfettese tra Nox e Femminile risulta decisivo per le ambizioni playoff del roster guidato da Alessandra de Bari, a cui serve una vittoria per centrare matematicamente l’obiettivo. Sul fronte opposto Iessi non vorrà di certo fare la parte della comparsa in un derby che rappresenta la tappa di avvicinamento alla seconda fase, dove poi bisognerà spingere al massimo per provare a salire in A. Campo caldissimo sarà quello di Perugia dove la Soccer Altamura si gioca la possibilità di mantenere la categoria. Le ragazze di Rosaria Campanelli, che sconterà il secondo dei tre turni di squalifica, dovranno necessariamente uscire con un risultato positivo dal match in Umbria. In caso di sconfitta e contemporanea vittoria del Chiaravalle sul Città di Taranto, infatti, per le altamurane sarebbe retrocessione diretta in C, visto il divario di 8 o più punti tra penultima e terzultima che si verrebbe a creare. Trasferta in Abruzzo invece per la Virtus Cap San Michele che affronta il Pucetta, ancora in corsa per un posto playoff.
Nel girone D torna in campo la Woman Futsal Club Grottaglie che davanti ai propri tifosi ospita il Futsal Rionero. Le ragazze di Bommino, matematicamente terze, proveranno la tenuta fisica e mentale in vista dei playoff così come le lucane di Portovenero già certe della quinta piazza.

SERIE A FEMMINILE – PLAYOFF SCUDETTO
QUARTI DI FINALE – GARA-2
Città di Falconara-Bisceglie Femminile (6-1)
Futsal Pescara-Granzette (2-0)
Lazio-Italcave Real Statte (1-4)
Marbel Bitonto-Tiki Taka Francavilla (4-5)
CLICCA QUI per le designazioni arbitrali

SERIE A2 FEMMINILE – GIRONE C – 22ª GIORNATA
Nox Molfetta-Femminile Molfetta
Perugia-Soccer Altamura
Pucetta-Virtus Cap San Michele
TB Marmi Chiaravalle-Città di Taranto
Virtus Ciampino-Vis Fondi
Riposa: Atletico Foligno
CLICCA QUI per le designazioni arbitrali

SERIE A2 FEMMINILE – GIRONE D – 26ª GIORNATA
Futsal Wolves-PSB Irpinia
Royal Team Lamezia-Cus Cosenza
Salernitana-Woman Napoli
Sangiovannese-Segato
Spartak Caserta-Team Scaletta
WFC Grottaglie-Futsal Rionero
Riposa
: Castellammare
CLICCA QUI per le designazioni arbitrali