Diaz vince a Torremaggiore ed è quarta, tre punti importanti anche per Castellana e Bitonto

156

diazGol e spettacolo sono gli ingredienti che caratterizzano la Serie B, ed il ventiquattresimo turno del girone G non si è di certo smentito.

L’Itria ne fa 21 a Campobasso sullo Chaminade. Gara senza storia dove ci sono da annotare le dieci reti di Araujo. Risultato più contenuto, ma comunque importante per il Canosa che si impone 8-3 davanti al pubblico di casa sul Venafro. Castrogiovanni fa doppietta in una partita dove Lodispoto ha mandato in rete ben sette giocatori diversi: D’Elia, Iodice, Redivo, Termine, Lupoli ed Isaias. Aprendo il capitolo derby, la vittoria più importante, classifica alla mano, è quella della Diaz che si impone 4-3 a Torremaggiore grazie alla doppietta di Igor da Rocha ed i gol di Di Benedetto e Divincenzo. Foggiani avanti a lungo, ma senza concretizzare i gol messi a segno da Juan Cruz, Pineiro ed Heredia. Diaz ora quarta anche per via del ko da parte del Dream Team Palo maturato a Castellana. Gli uomini di Basile si impongono 4-2 con tripletta di Mastrangelo e gol di Detomaso. Tra le fila del Palo a nulla servono i gol di Marolla e Solimini. Il terzo derby di giornata se lo aggiudica il Futsal Bitonto che si impone 4-3 a Sammichele. Rafinha fa doppietta per il roster di Chiereghin che registra anche le reti di Lovascio e Quinellato. Tra le fila dei sammichelini in gol Grasso (doppietta) e Goldman.

 

 

SERIE B – GIRONE G – 24ª giornata
Canosa-Sporting Venafro 8-3
Castellana-Dream Team Palo 4-2
Chaminade-Itria 3-21
Città di Potenza-Senise 4-4
Sammichele-Futsal Bitonto 3-4
Torremaggiore-Diaz 3-4
Riposa: Mirto
CLICCA QUI per la classifica aggiornata