Acquisto di valore per il Conversano Femminile, presa Tonia Di Turi

111

Parte con un acquisto di valore la campagna di rafforzamento del Conversano C5 Femminile. La compagine barese si è assicurata le prestazioni di Tonia Di Turi.

La calcettista conversanese proviene dallo Stone Five Fasano, nella sua bacheca un titolo di campione d’Italia conquistato nel 2016 con il Montesilvano, oltre alle stagioni con le casacche di Ternana e Lazio. Un ritorno a casa che la Di Turi motiva cosi, “L’esigenza di stare a casa e il buon progetto presentatomi dalla società hanno senza dubbio influenzato la mia scelta. Oltre a questo”, continua, “ha influito il forte senso di appartenenza che da sempre mi lega alla mia terra; poter indossare i colori della mia città mi inorgoglisce, quindi ho scelto col cuore”.

Grande orgoglio, dunque, ed una voglia matta di entrare a far parte del gruppo: “Mi auguro che il Conversano possa vivere una stagione da protagonista, ai vertici”, dichiara la Di Turi nella nota stampa del club, “e iniziare a collezionare tre punti sin dal primo match. Il livello in serie A2 è sempre più alto e sono pronta a mettere al servizio della squadra tutta l’esperienza accumulata in questi anni. Entrare a fare parte di un gruppo già rodato, che nella passata stagione ha fatto tanto bene, è per me molto entusiasmante”. Infine un augurio particolare: “Voglio fare sin da ora”, conclude il neo acquisto del Conversano, “uno speciale in bocca al lupo sia a mister Berardi sia a tutte le mie compagne di squadra per la nuova stagione che sta per iniziare”.