Comunicato numero 1, tutto quello che c’è da sapere per A e A2 femminile

160

Nella stagione che porterà al primo storico Europeo di futsal femminile, la Divisione introduce novità soprattutto in ottica 2019-20, quando le categorie nazionali diventeranno tre come nel maschile, con la nascita della Serie B. Iscrizioni da formalizzare entro il 16 luglio.

SERIE A – Confermata la formula del girone unico da 16 squadre. Le prime otto al termine della regular season si contenderanno lo Scudetto nei playoff, saranno 4 le retrocessioni. Cambia la formula della Coppa Italia, con le prime quattro del girone d’andata qualificate di diritto alla Final Eight, mentre le squadre posizionate dal quinto al dodicesimo posto saranno impegnate in un turno preliminare di qualificazione. Prima giornata di campionato prevista per domenica 7 ottobre.

SERIE A2 – Saranno al massimo 58, suddivise in 4 raggruppamenti, le squadre che daranno vita alla prossima Serie A2. Promozione in massima serie assicurata per 4 formazioni, con altrettante retrocessioni nei campionati regionali. Confermata la Final Four come atto conclusivo della Coppa Italia, a cui prenderanno parte tutte le 58 formazioni iscritte. Campionato al via il 7 ottobre.

SERIE B – Come detto in apertura, dalla stagione 2019-20 sarà introdotta una terza categoria nazionale, a cui parteciperanno le squadre che non accederanno al campionato di Serie A2 (che sarà ridotto a 2 gironi da 12 e quindi composto dalle migliori 20 società rimaste della stagione che sta per iniziare e dalle 4 retrocesse dalla A) e dalle promosse dai campionati regionali. La prima Serie B femminile della storia del futsal italiano si articolerà in 4 gironi.