Conversano Femminile, unione d’intenti con Boccia per una grande Serie A2

68

Importante novità a livello societario in casa Conversano femminile. Il sodalizio presieduto da Vito Totaro, in seguito all’iscrizione al prossimo campionato di Serie A2, ha annunciato l’ingresso in società di Guglielmo Boccia, già presidente del Martina femminile.
Il numero uno del club Totaro motiva così la scelta: “Abbiamo deciso di incrociare le nostre strade alla luce delle tante difficoltà che si presentano nel gestire una società e dei vari impegni che inevitabilmente si presentano ogni giorno. L’obiettivo è quello di realizzare un progetto più duraturo e meno stressante, un risultato che ritengo fattibile in virtù anche di punti di vista molto simili come la valorizzazione del settore giovanile e della scuola calcio. Penso che l’arrivo di Boccia possa darci tanto dal punto di vista mediatico, sia per quanto concerne esperienza e competenza, sia sul piano dirigenziale. Adesso dovremo concentrarci sulla definizione della rosa e non escludo che qualche nuova giocatrice possa arrivare proprio da Martina“.
Grande soddisfazione anche per Boccia: “Con questa intesa andiamo a realizzare di fatto un connubio tra due società e due presidenti che vogliono unire le forze economiche per un progetto, se possibile, ancor più lungimirante. Personalmente sono nel mondo del futsal da quindici anni, ricchi di tante soddisfazioni, e credo di aver captato inevitabili difficoltà future. Per questo ho chiamato l’amico Vito Totaro con il quale abbiamo deciso di unire forze economiche e tecniche per disputare un buon campionato sia in questa stagione che nelle prossime. Che contributo posso dare al Conversano? Entro nell’organigramma societario come presidente onorario, ma spero di portare un qualcosa in più in termini di organizzazione e visibilità, soprattutto nelle più importanti sedi del futsal nazionale. Sia io che Vito dovremo fare da collante tra area tecnica, giocatrici e società e sono sicuro che questo connubio, come a me piace definirlo, andrà bene e potremo raggiungere anche qualche traguardo importante”.

In attesa di conoscere guida tecnica e composizione del roster, il nuovo Conversano, con questo nuovo assetto societario, si candida a recitare un ruolo importante nel prossimo campionato di Serie A2 femminile.