Coppa della Divisione, tutti in campo per il primo turno

241

Prima gara ufficiale per le squadre pugliesi che saranno impegnate nei campionati di Serie A2 e B: la stagione 2018-19 si apre con il primo turno di Coppa della Divisione, la competizione a cui sono iscritte d’ufficio tutte le formazioni maschili del futsal italiano.

Turno casalingo per il Manfredonia di mister Monsignori, che al Palascaloria riceverà un’avversario temibile come la Chaminade. Il tecnico dei sipontini ha dichiarato: “Affrontiamo una buona squadra, che nel suo girone potrà ambire a disputare un campionato di vertice. L’ago della bilancia della sfida di sabato sarà la condizione fisica”.
Il primo di tanti derby pugliesi vedrà in campo il nuovo Apulia Food Canosa di mister Miki Grassi, che dal mercato estivo ha ricevuto in regalo tra gli altri Morais, Paulinho Garibaldi, Manuel Nazzareno ed Elia, contro il giovane Futsal Bisceglie del tecnico Gianpaolo Capursi pronto a far esordire Santiago Francini e Lucas Juninho.
Spettacolo assicurato al Pala Pansini di Giovinazzo con i rinnovati padroni di casa che se la vedranno con la Salinis tornata in mano a Domenico Lodispoto: Di Ciaula, Josè David, Sabater da una parte, Tatonetti, Pulvirenti e Silveira dall’altra i volti nuovi per una gara che promette scintille.
Esordio esterno per il Sammichele, completamente cambiato rispetto alla scorsa stagione in virtù degli innesti di Herreros, Davila e Binetti, che contenderà la qualificazione al Capurso dell’ex capitano Zerbini, rinforzato dai ritorni di Garofalo e Mazzilli.

Il Be Board Ruvo di Piacenza, dove sono arrivati Miguel Garcia Rubio e lo spagnolo Marquina, sarà la prima a testare le ambizioni dell’Atletico Cassano di Pablo Parrilla. Il tecnico argentino durante la presentazione della squadra lo scorso lunedì non ha nascosto le sue ambizioni: “Daremo il massimo: lavoriamo sodo e andremo a prenderci i 3 punti ovunque”. Attesa per l’esordio in biancoceleste di Juan Perri e Leo Moraes.
Secondo match nella competizione per la Diaz, che dopo aver fatto fuori la Sefa Molfetta nel turno preliminare grazie ad un epico De Cillis autore di sei reti, proverà a ripetersi tra le mura amiche del Pala Dolmen contro il Cristian Barletta, che nella giornata di ieri ha salutato Balzamo, tornato nelle Marche.

Esordio stagionale anche per Altamura e Taranto, uniche pugliesi inserite nel girone 7 (le altre citate fino a questo momento compongono il girone 6 insieme a Cus Molise e Civitella). Prima davanti al nuovo pubblico per i nuovi acquisti altamurani Lopopolo, Tilico, Bonvino, Carrasco e Zafra. I tarantini si affidano invece all’esperienza di Dao.
Primo turno di Coppa della Divisione che si chiuderà soltanto lunedì sera, quando per il posticipo scenderanno in campo Volare Polignano e Virtus Rutigliano. Al Pala “Gino d’Aprile” della città di Domenico Modugno i beniamini di casa guidati da Gigi Iurino se la vedranno con l’ambiziosa Virtus di Francesco Chiaffarato, nuova casa di Mattia De Simone e Luca Leggiero.

Tutte le gare sono ad eliminazione diretta, in caso di parità dopo i 40′ regolamentari, tempi supplementari ed eventuali tiri di rigore. Chi vince accede al secondo turno, in programma il 17 ottobre.

COPPA DELLA DIVISIONE – PRIMO TURNO
Sabato 22 settembre ore 16
GIRONE 6

CUS MOLISE-CIVITELLA COLORMAX
SIM MANFREDONIA-CHAMINADE
APULIA FOOD CANOSA-FUTSAL BISCEGLIE
GIOVINAZZO-SALINIS
FUTSAL CAPURSO-SAMMICHELE
BE BOARD RUVO-ATLETICO CASSANO
VOLARE POLIGNANO-VIRTUS RUTIGLIANO (24/09 ore 20:30)
DIAZ-BARLETTA

GIRONE 7
CASERTA-NAPOLI (3/10 ore 19)
FUTSAL FUORIGROTTA-ACADEMY MARIGLIANO
IESI FUTSAL ALTAMURA-NEW TARANTO
LAUSDOMINI-SANDRO ABATE
FUTSAL MATERA-CMB SIGNOR PRESTITO
GUARDIA PERTICARA-BERNALDA
REAL SAN GIUSEPPE-OR.SA. ALIANO
ALMA SALERNO-FELDI EBOLI