Futsal Capurso, a Giovinazzo si chiude il triangolare di Coppa Italia

65

Serve la gara perfetta, forse qualcosa in più. Il campo è quello di Giovinazzo, contro i padroni di casa che tra l’altro rappresentano l’attuale vetta del campionato (il Fuorigrotta deve recuperare una partita). I biancoverdi di casa ed i bulldog, hanno entrambe una vittoria a testa nel mini girone di Coppa. Un goal in più nella differenza reti (5 a 2 del Giovinazzo a Polignano al cospetto della vittoria per 2 a 0 dei bulldog in casa contro lo stesso Volare Polignano), consente al Giovinazzo di giocare con due risultati su tre, mentre i bulldog dovrebbero cercare di superarsi, complici anche le numerose assenze accertate (Pavone, Demola e Colaianni), e quelle in dubbio vedi Zerbini. Peccato non giocarsela al completo, ma questo nulla toglierà alla “verve” bulldog, di far bene.
Ex della sfida il portiere Giuseppe Di Ciaula, protagonista con la maglia bulldog della scorsa stagione, mentre nei biancoverdi l’assente sarà Carlos Sabater (gran giocatore al quale auguriamo di cuore di rientrare quanto prima al futsal giocato).
Fischio d’inizio ore 20, presso il Pala Pansini.

Giuseppe Lonero