Gli Azzurri Conversano ripartono da due conferme

236
Il mercato non è ancora entrato nel vivo ma gli Azzurri Conversano cominicano confermando nel proprio roster Antonio Cannone e Stefano Colapietro.
Conversanese doc, classe 1995, Cannone si appresta a vivere la quinta stagione consecutiva con la maglia del sodalizio presieduto da Girolamo De Girolamo. “Dopo la retrocessione dell’anno scorso”, dichiara Cannone, “avevo inizialmente pensato di cambiare aria, ma con il passare dei giorni e delle settimane ho riflettuto molto e ho deciso di rimanere per riscattare l’ultimo campionato, purtroppo terminato male, e per dimostrare a tutti i critici, ed anche a qualche ‘gufo‘, che noi Azzurri Conversano ci siamo e non molliamo mai. Probabilmente la parola riscatto“, sottolinea il 23enne calcettista, “sintetizza più di ogni altra il mio attuale stato d’animo. Inoltre giocare per il mio paese, per la mia città è sempre un’emozione indescrivibile e sono convinto che quest’anno ci toglieremo parecchie soddisfazioni”.
Come guida tecnica Cannone si troverà Gianpiero Giliberti, “In primis voglio fargli un grosso in bocca a lupo per questa nuova avventura: si tratta della sua prima esperienza da allenatore di una prima squadra, ma sicuramente sarà l’altezza di questo ruolo. Per me sarà un piacere essere allenato da lui anche perché siamo amici e sarà più semplice”, afferma sorridendo, ‘poterlo mandare a quel paese’. Sugli obiettivi in vista della prossima stagione Cannone ha le idee chiare, “Sicuramente arrivare in zona playoff. Ringrazio tutta la società, presidente, dirigenti che, nonostante tutto, hanno dimostrato di credere ancora in me”.
Assieme a Cannone farà parte della rosa degli Azzurri Conversano per la stagione 2018/19 anche Stefano Colapietro. Il calcettista originario di Turi, ormai da tre stagioni a Conversano, ha trovato l’accordo con il direttore sportivo Tommaso Dibello per proseguire la propria avventura in azzurro.