Il Dona Five Fasano ufficializza mister Pannarale, in arrivo prospetto di livello mondiale

32

Primo passo ufficiale per il Dona Five Fasano che oggi, 29 giugno, ha ufficilizzato Michele Pannarale come nuova guida tecnica per quella che sarà la prima stagione post fusione tra Dona Style e Stone Five Fasano (leggi qui).

Proveniente dall’Olympique Ostuni, serie C1 maschile, Pannarale vanta un passato alla guida di Csg Putignano e Real Fasano, oltre ad aver guidato la Rappresentativa Puglia nel 2011. “Pensiamo che mister Pannarale sia la scelta migliore per il nostro progetto”, afferma il neonato club in una nota sul profilo Facebook del club. “Non avremmo potuto scegliere di meglio, siamo sempre stati convinti di questo profilo. Le sue capacità tecniche e tattiche sono indiscutibili, è uno dei migliori nel panorama femminile e saprà valorizzare ogni talento in rosa”.

Un matrimonio voluto da ambo le parti, come confermano le parole di mister Pannarale, “Felice conclusione di messaggi d’amore che non abbiamo mai smesso di inviarci. C’è stima reciproca che ci permetterà di lavorare bene e in sintonia. Inizio quest’avventura carico ma anche con la giusta responsabilità, perché ho capito che la società mi ha fortemente voluto e ripone in me grandi speranze. Obiettivi? Mai fatti proclami ad inizio anno”, dichiara il neo tecnico fasanese, “l’importante è che la squadra abbia subito un’identità ben precisa”.

Stretta di mano e sorrisi con il presidente Di Bari ed il direttore sportivo Martino, entusiasti così come il neotecnico: “Una grande idea quella di fondersi“, continua Pannarale. “Ci sarà voglia di riscatto e lo staff darà quello sprint giusto per raggiungere traguardi importanti. Vogliamo creare una base societaria forte da cui tutto deve partire e un progetto sportivo e umano importante, ovviamente”.

Capitolo finale riservato al mercato che inevitabilmente da oggi avrà anche il supporto del tecnico, “Stiamo lavorando alacremente per il presente e il futuro”, dichiara il Ds Martino. “Abbiamo acquistato uno dei migliori prospetti a livello mondiale che annunceremo presto e stiamo valutando altre situazioni che verranno svelate al momento opportuno”.