Il Manfedonia 2000 pesca ancora dalla Spagna, presa la Nogales

154

Nuovo innesto straniero, dopo l’arrivo di Rubal (leggi qui) in casa Manfedonia 2000 che ufficializza l’arrivo della calcettista Jessica Nogales Pena.

L’ultimo colpo del direttore sportivo Tavano, con la mediazione del procuratore Luis Fernando Lopez Lapuente, è la laterale iberica classe 88 che dopo aver maturato esperienze nel suo paese con il calcio a 11 nel Siviglia, ha poi deciso di percorrere la strada del futsal. Nel 2017/18 la prima esprienza italiana con la maglia del Futsal Woman Rambla in serie A. Numero 18 di maglia per la Nogales, ultimo colpo ad effetto di una campagna acquisti scintillante del club presieduto da Donato Fortunato.

Una squadra che promette bene“, esordisce la Nogales, “con molta voglia di farsi valere e personalmente non lo ritengo un passo indietro giocare in A2. Ho scelto il Manfredonia 2000, perché consultandomi con il mio rappresentante mi ha consigliato di andare in una squadra neopromossa, che ha molto entusiasmo ed è una società seria”.