Il Manfredonia riparte da Massimiliano Monsignori

123

La stagione 2017/18 è terminata da poche settimane con la semifinale playoff promozione in A2 disputata dal Manfredonia, nella sua storia, e persa contro l’Atletico Cassano. In casa sipontina però si riparte di slancio con l’ufficializzazione di Massimiliano Monsignori come nuovo tecnico.

Umbro, classe 1971, Monsignori ha un curriculum di tutto rispetto, impreziosito dalla vittoria della Coppa Italia di A2 con il Maran Spoleto, marzo del 2008, senza dimenticare le esperienze in serie A sulle panchine di Perugia, 2005/06, e proprio Marano Spoleto nel 2008/09. Ad rendere noto l’arrivo di Monsignori è il direttore sportivo Carmelo Mendola, riconfermato alla società sipontina, “Monsignori ha una forte preparazione e delle ottime idee e credo che con il supporto della società si potranno selezionare quei giocatori nei ruoli fondamentali che servirano a dare un posto da protagonista alla nostra squadra nel campionato nazionale di serie B”. Il Manfredonia ha quindi l’erede di Miki Grassi, passato nelle scorse settimane al Canosa, adesso per il club comincia la caccia a quegli elementi che faranno al caso del neo tecnico perugino.