La Feldi Eboli affida la propria panchina a Piero Basile

66

C’è ancora la Serie A nel destino del tecnico pugliese Piero Basile, che nella prossima stagione guiderà la Feldi Eboli, che diventa la sua quarta esperienza nella massima serie del futsal italiano dopo quelle con Lc Five Martina, Axed Group Latina e Block Stem Cisternino.

Il tecnico martinese si presenta così nella sua prima intervista ufficiale alla guida delle foxes: “Sono un tecnico Made in Sud! Orgoglioso di questa definizione, sono pugliese e la mia carriera è partita proprio dal territorio. Sei anni fantastici tra Putignano e Martina Franca, equamente divisi come tempo e con due società che ringrazio ancora, poi ancora 3 anni in terra pontina con una crescita esponenziale della squadra nerazzurra: 2 volte ai playoff scudetto e 2 Final Eight di coppa Italia. L’ultima esperienza a Cisternino, è andata come tutti sanno, ma anche in quest’occasione ho potuto sviluppare nuove capacità. La resilienza è il mio tratto distintivo, ora sarà fondamentale affrontare l’avventura con la Feldi Eboli con sempre più fame di successi e ambizione.” Basile prosegue: “Il mio futsal è fatto di gioco di squadra ed intensità, cercando di tenere il pallino del gioco per fare la gara, affronteremo chi lotta per obiettivi più ambiziosi, ma andremo in campo sempre con la voglia di vincere. La qualità aumenta anche l’interesse del pubblico, tra i miei obiettivi c’è di appassionare sempre più persone a questa disciplina e di infondere ai miei giocatori quel quid in più per aumentare la fame in campo”.

Ufficio Stampa Feldi Eboli