La Sefa Molfetta pensa anche al futuro, ufficiale Salvatore Di Benedetto

146

Nuovo innesto in casa Sefa Molfetta, la società del presidente Donato De Giglio annuncia l’acquisizione delle prestazioni sportive di Salvatore Di Benedetto.

Di Benedetto, laterale classe 2000, sarà una pedina fondamentale per la formazione under 19, ma allo stesso tempo rappresenterà un’alternativa per mister Rutigliani a livello di prima squadra, avendo già esordito la scorsa stagione con il Cristian Barletta in Serie A2.
Di seguito le prime parole di Di Benedetto all’ufficio stampa molfettese: “Le Aquile Molfetta hanno un progetto serio ed ambizioso, quest’anno è stato creato anche un settore giovanile importante. Mi hanno parlato tutti bene di questo club, della dirigenza e degli splendidi tifosi. Spero di esprimermi al massimo con l’under ma cercherò di mettermi in evidenza per poter giocare nella categoria nazione. In questi due anni sono cresciuto tanto e sono certo di poter far bene anche in serie B”.