La Serie A2 femminile parte con sette pugliesi pronte ad essere protagoniste

99

Virtus cap san micheleIl campionato di Serie A femminile va nuovamente in letargo, riflettori tutti puntati quindi sulla Serie A2 con il girone D che vede protagoniste ben sette pugliesi.

Due i derby all’esordio che il calendario ha subito programmato: Città di Taranto e Soccer Altamura si affrontano con il comune denominatore di cominciare bene la stagione, ma soprattutto di migliorare lo sfortunato percorso della passata stagione. Roster alla mano entrambe appaiono competitive per un campionato da protagoniste. Esordio casalingo invece per la matricola assoluta Levante Caprarica che attende la Nox Molfetta. Obiettivi diversi con le salentine che vorranno approcciarsi bene alla nuova dimensione, mentre sul fronte opposto le ragazze di Alessandra de Bari vogliono riprendere con il piglio giusto così come è stata terminata la scorsa stagione. Ritrovare gli stimoli, questo è l’imperativo in casa Grottaglie che dopo aver perso la finale promozione di Salsomaggiore si reimmergono nella realtà di A2 andando a render vista al Reggio Sporting Club. Avversario calabrese anche per la rinnovata Virtus Cap San Michele che attende la Cormar Segato. Compagine che ha rinfrescato il roster, quella sammichelina, che punta a migliorare la posizione dello scorso anno. Chiude il programma il ritorno nel nazionale della puroBio Noci che attende sul campo di casa le siciliane del Futsal Ragusa.

SERIE A2 FEMMINILE – GIRONE D – 1ª GIORNATA
Città di Taranto-Soccer Altamura
Levante Caprarica-Nox Molfetta
puroBio Noci-Futsal Ragusa
Reggio Sporting Club-WFC Grottaglie
Team Scaletta-T&T Royal Lamezia
Virtus Cap San Michele-Cormar Segato
CLICCA QUI per le designazioni arbitrali