Manfredonia 2000, il primo colpo è Sara Dell’Amura

169

Primo volto nuovo in casa Manfredonia 2000: il club biancoceleste annuncia l’arrivo dell’atleta classe 1996 Sara Dell’Amura.

Alla corte di mister Portovenero arriva una giocatrice alla prima esperienza a livello agonistico nel futsal dopo un passato tra basket e calcio, che saprà rendersi utile soprattutto per le sue caratteristiche fisiche, che la rendono un elemento in grado di garantire un alto minutaggio.
“Sono felice ed entusiasta di cominciare questo nuovo capitolo della mia vita e mi auguro di trovare un gruppo coeso, di integrarmi presto al meglio e avere come unico obiettivo la vittoria. Sono certa che darò tutta me stessa, come ho sempre fatto, seguendo i miei sogni con costanza e determinazione” ha dichiarato Dell’Amura nella prima intervista ufficiale da giocatrice del Manfredonia 2000. La ragazza originaria di Procida prosegue: “Sono molto emozionata e felice, per questa magnifica occasione offertami, e vorrei ringraziare il presidente Donato Fortunato e il mister Martino Portovenero per l’opportunità. Ho imparato a giocare a calcio senza alcun tecnicismo, rubando delle ore alle lezioni assegnate per casa, per poi andare a calciare contro il muro nell’attesa dei miei amici. Con il passare del tempo e la passione, ho poi imparato a limare i miei punti di forza e le mie caratteristiche preponderanti”.
Dell’Amura si aggiunge all’interno del roster delle sipontine alle confermate Elisabetta Palumbo, Giovanna Palumbo, Longo, Lauriola, Bosco e D’Alessandro.