Molfetta, che colpo! Nico Pedone alla corte di Rutigliani

70

Importante colpo di mercato messo a segno dalle Aquile Molfetta, uno dei più importanti di questo avvio di sessione estiva di contrattazioni. Il presidente Donato De Giglio si è infatti assicurato le prestazioni sportive del centrale difensivo classe ’88 Nico Pedone, che dopo cinque anni al Futsal Bisceglie con cui ha collezionato più di cento presenze tra cadetti e A2, ha scelto Molfetta per proseguire la sua carriera sportiva.
L’arrivo di Pedone certifica le ambizioni dei biancorossi, neopromossi in Serie B dopo una stagione, quella scorsa, trionfale; Pedone si aggiunge all’arrivo di Dell’Olio ed alle conferme di Stasi, Di Benedetto e Barbolla. L’ex capitano del Futsal Bisceglie ha così motivato la sua scelta di cambiare casacca: “Ci tengo a ringraziare nuovamente il Futsal Bisceglie che mi ha permesso di crescere in questi anni dal punto di vista tecnico ed umano, per me è stato un onore aver lottato ed aver indossato la fascia da capitano. Ora però è arrivato il momento di cambiare, ho scelto il progetto delle Aquile Molfetta perché società seria ed ambiziosa. Mi hanno voluto fortemente e per me questa è una nuova sfida, la categoria per me non è affatto un problema. Molfetta la conosco, perché ho giocato tre anni con il Real. Si tratta di una piazza calda e per me va benissimo in quanto riesce ad esaltare le mie caratteristiche. Chi mi conosce sa che quando vado in campo non mi risparmio, voglio conquistare subito l’ambiente cercando di ripagare gli sforzi della società ed aiutarla a raggiungere i propri obiettivi