Parrilla non si pone obiettivi: “Il Cassano è pronto a giocarsela con tutti”

100

Prime giornate di lavoro per il nuovo Atletico Cassano di Pablo Parrilla, pronto al debutto ufficiale in Serie A2 il prossimo 6 ottobre tra le mura amiche del Pala Angelillo contro il Futsal Bisceglie.

L’ex tecnico di Cisternino e Volare Polignano ha rilasciato la prima intervista ufficiale da quando è diventato tecnico del Cassano dicendo di aver “accettato con piacere ed entusiasmo questo incarico, perché ho osservato il Cassano nel corso della scorsa stagione e sono stato colpito positivamente dal calore del pubblico e dall’organizzazione“.

A proposito del mercato e degli obiettivi stagionali, Parrilla afferma: “E’ un roster che abbiamo costruito con la dirigenza ed è una squadra che in questo periodo come tutte, ha bisogno di lavorare: con il lavoro, con molto lavoro, penso che andremo molto bene durante l’anno. È normale che ci voglia un po’ di tempo, ma vedo già la voglia che i ragazzi e lo staff hanno per la nuova stagione. Penso che arriveremo dove nessuno può pensare che possiamo arrivare. Non mi sono posto obiettivi e/o limiti, ma ho sempre vissuto alla giornata ogni cosa e così farò anche quest’anno. Sarà una stagione difficile, sicuramente bella, ma difficile per noi ma anche per chi giocherà contro di noi. Giocheremo con l’intento di divertire, con la fame che contraddistingue le mie squadre».

In conclusione, a proposito del pubblico e dell’ambiente di Cassano, il tecnico dichiara: “Cassano vive anche di futsal e vorrei si creasse ancora più entusiasmo. I tifosi ci stiano vicini, abbiamo bisogno di loro e insieme faremo un bel cammino. Faremo grandi cose, ne sono certo”.

Il prossimo 6 settembre intanto ci sarà il primo impegno della pre season dei pellicani, che al Pala Angelillo ospiteranno Iesi Futsal Altamura e Real Team Matera nel “Memorial Mario Rossini”. Primo incontro previsto alle ore 18:30.