Serie A2 femminile, si parte con Manfredonia-Molfetta e Noci-Grottaglie

113

Nel weekend che riconsegna agli appassionati di futsal tutte le gare dei campionati nazionali, prende il via anche la stagione della Serie A2 femminile.

Nella prima giornata del girone D, quello in cui sono inserite le compagini pugliesi, spicca il derby tra Manfredonia 2000 e Futsal Molfetta. Da una parta la società sipontina, ripescata nella seconda serie nazionale e protagonista di un ottimo mercato estivo e di un esordio incoraggiante in Coppa Italia, con vittoria 5-1 sul Futsal Rionero, dall’altra la squadra di Diego Iessi, terza forza della passata stagione che quest’anno ha l’obiettivo di migliorarsi ancora grazie anche all’innesto di Ellen Castro.

Esordio casalingo per la puroBIO Cosmetics Noci che al Pala Fiore riceverà la Woman Grottaglie, reduce da un pesante ko in Coppa sul campo della Sangiovannese. Per le padrone di casa alla vigilia ha parlato il tecnico Monopoli, che ha affermato che “Siamo pronti e carichi per affrontare questa nuova stagione in Serie A2, se le ragazze confermeranno sul campo quanto sono in grado di fare, potremo toglierci grandi soddisfazioni”.

Partenza in trasferta per Conversano, sul campo del Rionero, con mister Berardi che ha dichiarato: “Stiamo lavorando per preparare la partita al meglio e per recuperare da qualche infortunio. Sarà un campionato lungo ed equilibrato, abbiamo un bel gruppo con ampi margini di miglioramento”.

Primo match esterno anche per la Dona Five Fasano, che dopo il buon pareggio in Coppa proprio contro il Conversano di una settimana fa, sarà di scena a Salerno.
Grande attesa a Taranto per la Corim di mister Liotino, che ieri intanto si è presentata ufficialmente al pubblico, che muoverà il primo pallone della stagione tra le mura del Palasport di Talsano dove arriverà la Fulgor Octajano.
Chiude il programma della prima giornata la sfida tra Futsal Nuceria e Sangiovannese.