Serie A2: nel turno infrasettimanale sorridono Itria, Giovinazzo e Canosa

420

ItriaIl turno infrasettimanale di Serie A2 ha mantenuto le premesse della vigilia con il quattordicesimo turno che ha regalato emozioni e gol.

Risultati importanti anche al termine dei tre derby pugliesi. Netta l’affermazione casalinga dell’Itria che impone un severissimo 7-0 al Manfredonia. Un autogol di Pozzo apre le marcature dei cistranesi che vanno al riposo sul 3-0 per poi dilagare nella ripresa con le doppiette di Fanelli e Punzi e le reti di Rosato e del neo acquisito Foppa. Al PalaPansini vittoria in rimonta per il Giovinazzo che infligge un 5-3 al Capurso. Partenza sprint degli ospiti che vanno sullo 0-3 con le reti di Perri, Primavera e Campagna. Nel finale di frazione i biancoverdi rientrano comunque in partita con le marcature di Jander e Binetti. Nel finale di gara De Palma viene espulso, ma il Giovinazzo tiene botta dopo e va a vincere la gara con altri due gol di Jander (tripletta per lui) e Toma. Vittoria in rimonta anche per il Canosa sul campo delle Aquile Molfetta. Rella porta in vantaggio gli uomini di Recchia. Un Canosa rimaneggiato con i calci di punizione di Ique e Senna tra primo e secondo tempo ribalta il parziale, allungandolo poi con le reti di Djelveh e Iodice che chiudono la contesa.

 

 

 

SERIE A2 GIRONE C – 14ª GIORNATA
Aquile Molfetta-Canosa 1-4
Bovalino-Benevento 3-3
Defender Giovinazzo-Bulldog Capurso 5-3
Gear Piazza Armerina-Cormar Reggio C.4-2
Itria-Vitulano Drugstore Manfredonia 7-0
Pirossigeno Cosenza-Sicurube Regalbuto 4-2
Polisportiva Futura-Futsal Canicattì 6-3
Riposa: Sala Consilina
CLICCA QUI per la classifica aggiornata