Serie B: si parte con tre derby, Giovinazzo, Manfredonia e Altamura in casa, Taranto in trasferta

111

Parte il campionato di Serie B con le rappresentanti pugliesi divise in due gironi dal coefficiente di difficoltà piuttosto elevato.

Girone F: Sei le rappresentanti della nostra regione con due derby all’esordio che promettono spettacolo. A Canosa l’Apulia Food di Miki Grassi ospita il Futsal Capurso di Zerbini e soci. Padroni di casa ansiosi di riscattare le due sconfitte patite in Coppa della Divisione (2-3 Futsal Bisceglie) e Coppa Italia (4-5 Manfredonia); sul fronte opposto il Capurso vorrà continuare il trend positivo dopo la vittoria con la Volare Polignano. Esordio per la matricola Sefa Molfetta che dopo il mercato estivo scintillante ospita al PalaPoli la Volare Polignano nel secondo derby di giornata. Se Rutigliani dopo un inizio a ritmi lenti pare aver cominciato a trovare la quadratura del suo Molfetta, in casa Volare Iurino vuole riproporre la squadra capace di eliminare il Rutigliano in Coppa Divisione. Sarà la Junior Domitia, invece, il primo avversario in campionato per il Giovinazzo di Chiereghin che vorrà far valere il calore del campo di casa dopo la vittoria convincente in Coppa a Polignano. Stesso discorso vale per il Manfredonia che dopo il colpo esterno di Canosa in Coppa vuole dare continuità al PalaScaloria ospitando il Lausdomini.

Girone G: Quattro le pugliesi impegnate in questo girone con il derby tra Diaz e Be Board Ruvo che si ripete appena quattro giorni dopo la gara di Coppa Italia vinta dai ruvesi. Di Chiano recupera De Cillis e Caggianelli ed è pronto a far vivere una nuova favola ai biancorossi biscegliesi dopo la doppia vittoria in Coppa Divisione contro Molfetta e Barletta. Piacenza ad un organico impreziosito dal trio spagnolo Garcia Rubio, Marquina, Ballestreros che promette grandi cose. Trasferta in quel di Bernalda per il Taranto di un Dao già in grande forma, guai però a sottovalutare un Bernalda che già in Coppa Italia ha dimostrato tutto il suo potenziale. Esordio casalingo invece per il Futsal Altamura che ospita il Bisignano. Mister Mascolo può sorridere dopo le convincenti prestazioni viste nei match delle due competizioni, ma il Bisignano ha un organico di tutto rispetto che vorrà recitare un ruolo da protagonista nel girone.