Serie C Femminile, prima giornata: Cerignola a valanga, quattro gli acuti esterni

389

Tre vittorie casalinghe a fronte di ben quattro affermazioni esterne per un totale di 56 gol messi a segno, questo l’esito della prima giornata del campionato di Serie C Femminile che ha preso il via ieri, 30 settembre.

A fare la parte del leone all’esordio è stato senza dubbi l’Uniti per Cerignola che trascinata della 8 reti di Guercia ha inflitto un pesantissimo 19-0 al Foggia Indecit. Importanti anche gli acuti esterni dell’Atletico Melpignano sul campo del Sirio (1-3), il 7-0 con quaterna di Rana sul Real Five Fasano e della Nuova Arcadia (1-4) a Canosa contro il Pink Futsal (in foto) con doppietta di Lorizzo. Vince anche il Makula Molfetta, protagonista di un notevole mercato estivo, che con la doppietta di Flora La Rossa espugna il campo del Soccer Altamura. Convincente il 4-0 con il quale la Polisportiva Five Bitonto supera tra le mura amiche il New Cap di Sammichele, cosi come il 7-5 dell’Atletic Club Taranto che ha la meglio sul Soccer Sava con quattro reti di Gallina e doppietta di Caramia.

SERIE C FEMMINILE – 1^GIORNATA 
ATLETIC CLUB TARANTO-SOCCER SAVA 7-5
POLISPORTIVA FIVE BITONTO-NEW CAP 4-0
PINK FUTSAL CANOSA-NUOVA ARCADIA 1-4
REAL FIVE FASANO-REAL NEAPOLIS 0-7
SIRIO-ATLETICO MELPIGNANO 1-3
SOCCER ALTAMURA-MAKULA MOLFETTA 2-3
UNITI PER CERIGNOLA-FOGGIA INDECIT 19-0