Una buona Volare cede di misura contro il Manfredonia

132

Mister Iurino aveva chiesto alla vigilia una prestazione battagliera e così effettivamente è stato, ma la Volare Polignano esce senza punti dall’impegno casalingo contro il Manfredonia valido per la quarta giornata del campionato cadetto.

Nella prima frazione non accade molto, con Lupinella migliore dei suoi e bravo a disinnescare le conclusioni dei padroni di casa; il vantaggio lo trova il Manfredonia con la sfortunata autorete di Campagna che vale lo 0-1, risultato con cui si va al riposo.

Nella ripresa partono meglio gli ospiti che con Zala, bravo ad approfittare di un errore della retroguardia polignanese, si portano sullo 0-2. Il pallino del gioco resta in mano ai ragazzi allenati da Monsignori che a metà frazione trovano il tris firmato da La Torre. La terza rete subita sveglia la Volare Polignano: Carrieri sigla la sua prima rete di giornata riaprendo la partita, Murgo riporta sul più tre il Manfredonia ma Gasparro accorcia nuovamente con il gol del 2-4.
I padroni di casa producono il massimo sforzo per rientrare in partita e colpiscono due volte il palo, prima con Odorino e poi con Vitinho grazie alla tattica del portiere di movimento. Carrieri riapre ufficialmente la partita con la rete del 3-4 ma la retroguardia sipontina regge fino al suono della sirena che decreta quindi la vittoria del Manfredonia.

In virtù di questa sconfitta la Volare Polignano resta in nona posizione in classifica a quota 3 punti in coabitazione con Capurso e Alma Salerno. Sabato prossimo altro derby pugliese per il sodalizio presieduto da Luigi Maiellaro, avversario dell’Apulia Food Canosa.

RISULTATI E CLASSIFICA
CLASSIFICA MARCATORI