Volare Polignano, domani con il Futsal Parete è caccia al riscatto

104

Riscatto, è questa la parola d’ordine in casa Volare Polignano alla vigilia della sesta giornata di Serie B. Domani, sul gommato del Pala Gino D’Aprile capitan Bovino e compagni saranno avversari dei casertani del Futsal Parete.

Mister Iurino, costretto a fare i conti con numerose assenze, fa il punto della situazione in casa Volare: “È un momento delicato: non ci saremmo mai aspettati alla terza partita casalinga di dover affrontare così tante assenze, ma la fortuna di avere una rosa lunga, seppur fatta di giovani calcettisti, ha permesso comunque alla squadra di allenarsi con intensità e concentrazione”.
Polignano in emergenza, ma che domani proverà comunque a fare la partita e ad ottenere un risultato positivo. Iurino prosegue: “È sicuramente una partita dalla quale possiamo venire fuori con prospettive positive, per il nostro proseguo di campionato. Voglio che la mia squadra tiri fuori una prestazione degna di nota nonostante le difficoltà e in questo senso l’apporto del nostro pubblico può essere un aiuto preziosissimo, speriamo siano caldi e soprattutto pazienti”.

Sette i punti collezionati fino a questo momento dal Futsal Parete, frutto di due vittorie (3-2 in trasferta sul Capurso e 4-2 al Lausdomini) ed un pareggio, 2-2 sul campo della Junior Domitia. Sabato scorso i ragazzi di mister Lanteri non sono scesi in campo a seguito del rinvio della gara interna con il Fuorigrotta che sarà recuperata sabato prossimo, mentre in settimana in virtù della sconfitta casalinga (3-8) con il Real San Giuseppe sono stati eliminati dalla Coppa Italia. I campani possono inoltre vantare la seconda miglior difesa del campionato soltanto dietro il Fuorigrotta, con 10 reti subite.

Volare Polignano-Futsal Parete, calcio d’inizio alle ore 16, sarà diretta da Fabio Capaldi della sezione di Isernia e Giuseppe Ponzano di Termoli; cronometrista Francesco Decorato di Barletta.