Giornata decisiva per le pugliesi di A2 tra playoff, salvezza e playout

172

Atletico CassanoVigilia dell’ultima giornata della stagione regolare per quel che concerne il girone D di Serie A2 che vede tutte e quattro le pugliesi ancora a caccia dei rispettivi traguardi da raggiungere.

Impegno casalingo per il Giovinazzo che torna in campo per affrontare al PalaPansini il Regalbuto. Ormai certi del terzo posto, i biancoverdi devono solo provare a battere i siciliani e aspettare notizie dal confronto tra Cosenza e Melilli, dove un successo ospite o un pari porterebbero Piscitelli e compagni a chiudere al secondo posto, un piazzamento importante in ottica playoff. Parte con i favori del pronostico la trasferta del Bulldog Capurso sul campo di Bernalda. Contro i lucani, già retrocessi, Leggiero e soci vincendo avrebbero la matematica certezza di accedere ai playoff senza aspettare di capire cosa accadrà sugli altri campi. Gara complicata quella che le Aquile Molfetta si apprestano a giocare sul campo della Polisportiva Futura. Calabresi in leggera flessione, molfettesi che devono voltare pagina dopo il ko di sabato scorso e cercare di ottenere il massimo. Con una vittoria Ortiz e compagni otterrebbero la salvezza diretta, altri risultati poterebbero alla disputa dei playout dal parte del sodalizio di Donato De Giglio. Giornata campale, infine, quella che vivrà l’Atletico Cassano che al Pala Angelillo attende il Bovalino. Gli uomini di mister Recchia, penultimi in graduatoria, non hanno calcoli da fare. Per evitare la retrocessione diretta bisogna ottenere i tre punti ed augurarsi che l’Ipsica non vinca a Catanzaro.

SERIE A2 – GIRONE D – 26ª giornata
Atletico Cassano-Bovalino
Catanzaro-Arcobaleno Ispica
Giovinazzo-Sicurlube Regalbuto
Orsa Bernalda-Bulldog Capurso
Pirossigeno Cosenza-Città di Melilli
Polisportiva Futura-Aquile Molfetta
Riposa: Gear Siaz Piazza Armerina
CLICCA QUI per le designazioni arbitrali